venerdì 26 settembre 2014

Andrea Zanzotto: la natura, l’idioma. Il convegno internazionale a Pieve di Soligo, Solighetto e Cison di Valmarino dal 10 al 12 ottobre 2014

Il libro con gli atti che seguiranno uscirà per le edizioni Canova presumibilmente entro la fine dell'anno. Si tratta del primo convegno internazionale che l'Italia dedica ad Andrea Zanzotto (Pieve di Soligo, 10 ottobre 1921 – Conegliano, 18 ottobre 2011) a tre anni dalla morte e avrà luogo a Pieve di Soligo, Solighetto e Cison di Valmarino dal 10 al 12 ottobre 2014. Ricopio qui sotto il programma dei tre giorni.


Andrea Zanzotto
la natura, l’idioma
Convegno internazionale

Pieve di Soligo (TV)
Biblioteca Comunale, Auditorium “Battistella-Moccia” 
(P.zza Vittorio Emanuele II, 9)

Solighetto (TV)
Locanda da Lino 
(Via Roma, 19)

Cison di Valmarino (TV)
Teatro Comunale “La Loggia” 
(Piazza Roma, 9)

10, 11, 12 ottobre 2014

A cura del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica
dell’Università di Bologna

(Rinvio anche a questo link per il file PDF con il programma completo)

Comitato scientifico
Stefano Agosti (Università Ca’ Foscari di Venezia)
Francesco Carbognin (Università di Bologna), Coordinatore
Michele Cortelazzo (Università di Padova)
Maria Antonietta Grignani (Università di Pavia)
Niva Lorenzini (Università di Bologna)
Silvana Tamiozzo Goldmann (Università Ca’ Foscari di Venezia)


Segreteria organizzativa e informazioni
Marisa Michieli Zanzotto
Francesco Carbognin

e-Mail: francesco.carbognin@unibo.it

Aggiornamenti:
http://www.ficlit.unibo.it/eventi
https://www.facebook.com/events/361612307336850


Programma 

venerdì 10 ottobre

Pieve di Soligo (TV)
– Biblioteca Comunale, Auditorium “Battistella-Moccia”
ore 9.30

 
Coordina Niva Lorenzini (Università di Bologna)
Marzio Breda (“Corriere della Sera”), Poesia come profezia: la continua riscoperta di Zanzotto
Francesco Carbognin (Università di Bologna), «Napalm dietro il paesaggio»
Luigi Perissinotto (Università Ca’ Foscari di Venezia), Che cos'è la natura? Un confronto filosofico con la poesia di Andrea Zanzotto
Umberto Curi (Università di Padova), Sul concetto di natura


Pausa caffè


Coordina Marzio Breda (“Corriere della Sera”)
Niva Lorenzini (Università di Bologna), Parola e silenzio
Nico Stringa (Università Ca’ Foscari di Venezia), Andrea e gli artisti (con una postilla “indiaéto”)
Francesco Vallerani (Università Ca’ Foscari di Venezia), Agire poetico e produzione di paesaggio: ecologia letteraria in Andrea Zanzotto
Cesare De Michelis (Università di Padova), Zanzotto: Dietro il paesaggio
 

Solighetto (TV) - Locanda da Lino
ore 14.30

 
Coordina Francesco Carbognin (Università di Bologna)
Francesco Zambon (Università di Trento), Le pietre che gridano di Andrea Zanzotto
Giulio Ferroni (Sapienza - Università di Roma), «Veglio in iperacusia»: Andrea in ascolto
Maurizio Cucchi (Poeta e Critico), Zanzotto precursore
Gian Mario Villalta (Poeta e Critico), In te un parlar che l'à la dh e la th. Con Andrea Zanzotto, due anni dopo (2013)
Stefano Dal Bianco (Università di Siena), Appunti sull’ultimo Zanzotto


Pausa caffè


Coordina Francesco Zambon (Università di Trento)
Claudio Ambrosini (Compositore e Direttore d’orchestra), «’l pien e ’l vódo dela testa-tera»
Silvana Tamiozzo Goldmann (Università Ca’ Foscari di Venezia), Dai Fondi veneziani CISVe: Zanzotto, Carlo Della Corte e i Novissimi
Maria Antonietta Grignani (Università di Pavia), Immagini dall'archivio Zanzotto del Centro Manoscritti di Pavia


ore 19.00
Patrizia Valduga
Lettura di poesie di Andrea Zanzotto


ore 21.00

 
Coro Montecimon (direttore Paolo Vian) – Corale Barbisano (direttore Rinaldo Padoin): esecuzione di musiche di Roberto Padoin su poesie di Andrea Zanzotto, con un intervento del compositore.


Sabato 11 ottobre
 
ore 9.00 - 13.00

 
Visita ai luoghi zanzottiani
Partenza: Solighetto, Locanda da Lino; presentarsi automuniti. Nel corso della visita, si terranno letture di poesie di Andrea Zanzotto eseguite da Giuliano Scabia e da Pierluigi Tomasi

 
Cison di Valmarino (TV) - Teatro Comunale “La Loggia”


ore 14.30-19.00

 
Coordina Niva Lorenzini (Università di Bologna)
Andrea Cortellessa (Università Roma Tre), Sotto la pelle della lingua
Roberto Cicala (Università Cattolica di Milano), Zanzotto «in su la cima». Gli esordi in Mondadori nella corrispondenza editoriale con Sereni
Luigi Reitani (Università di Udine), Sovrimpressioni: Andrea Zanzotto legge Hölderlin e Celan
Giuseppe Sandrini (Università di Verona), Scrittura epistolare e scrittura poetica: le lettere a Sereni
Massimo Natale (Università di Verona), Commentare Zanzotto: un esercizio di lettura
Raffaella Scarpa (Università di Torino), «La memoria è nella lingua»
Mario Santagostini (Poeta e Critico), Le note ai testi


Pausa caffè


Coordina Andrea Cortellessa (Università Roma Tre)
Giorgio Tinazzi (Università di Padova), Zanzotto e il cinema: «al grop che è pi scondést de noialtri stessi»
Matteo Giancotti (Università di Padova), Versi di 'matricola'. Sulla prima fase della poesia zanzottiana
Denis Brotto (Università di Padova), Barene. Materiali e pensieri sparsi per un documentario
Giovanna Frene (Poeta e Critico), «Mai mancante neve di metà maggio»: aspetti stilistici nella poesia dell'ultimo Zanzotto
Alberto Cellotto (Poeta e Critico), Una fantasia di avvicinamento a Gli sguardi i fatti e Senhal
Tecla Gaio (Liceo Statale “G. Bagatta” - Desenzano), Alcune note sull'ultimo Zanzotto
Costanza Lunardi (Giornalista), Nel Kēpos della poesia


domenica 12 ottobre

Solighetto (TV)
- Locanda da Lino


ore 9.30

 
Testimonianze
Adriana Guarnieri (Università Ca’ Foscari di Venezia)
Guido Tonietto (Medico)
Luciano Cecchinel (Poeta e Critico)
Nico Naldini (Poeta e Critico)


ore 12.00


Riconoscimento “Andrea Zanzotto” per l’impegno nella tutela dell’ambiente
Premiati: Marzio Breda (Giornalista e Critico); Istituto Comprensivo Statale Vittorio Veneto 2 “A. Zanzotto”; Istituto Comprensivo Statale di Caneva (PN) “A. Zanzotto”; Scuola Primaria Contà di Pieve di Soligo

 
L’opera del Maestro Pino Castagna sarà consegnata da Stefano Soldan (Sindaco del Comune di Pieve di Soligo) e dal Coordinatore del Comitato Scientifico Francesco Carbognin (Università di Bologna).

1 commento:

  1. Finalmente. Un convegno doveroso. Giuseppe (Napoli)

    RispondiElimina